Digestivo analcoolico, o anche intermezzo, come il sorbetto, o meglio lo sgroppino, tra le portate

(ma dipende dal tipo di marmellata, ovviamente)

yougurt marmellata seltz

Da un libro di culto per generazioni di appassionati di cucina, intramontabile, Il talismano della felicità, di Ada Boni, un’originale utilizzo dei nostri yogurt home made (posterò il procedimento che seguo io nel farli, sempre con ottimi risultati e con minime avvertenze) e delle nostre marmellate.
E’ tutto semplicissimo: mescolate accuratamente pari volume di yogurt e di marmellata e mettete in ghiaccio (è sufficiente lo scomparto del ghiaccio di un frigo normale, ma se volete mettetelo nel freezer – ovviamente controllandone la solidificazione – andrà benissimo.)
In questo caso ho usato della marmellata di mandarini (seguirà ricetta) e dello yogurt di casa (idem).
Al momento di servire fate come fareste con uno sgroppino ma senza alcoolici e con un bello spruzzo di seltz.
La presentazione sarà molto più elegante – a differenza della mia 🙂 – se raffredderete per bene i bicchieri prima di servire ed userete il più piccolo dosatore da gelato per formare una minuta pallina con la crema.
Giocate sui colori!
Cin cin!
yogurt marmellata seltz

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...